Navigazione veloce

Calendario scolastico

Calendario per l’anno scolastico 2020/2021

La Regione del Veneto ha approvato il calendario delle giornate di lezione delle scuole statali e paritarie del Veneto per l’Anno Scolastico 2020-2021 definendo, inoltre, i limiti e le condizioni per eventuali motivati adattamenti al calendario stesso.

SCUOLE DEL PRIMO E DEL SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE

Inizio attività didattica: lunedì 14 settembre 2020.

Festività obbligatorie:

• tutte le domeniche;
• il 1° novembre, solennità di tutti i Santi;
• l’8 dicembre, Immacolata Concezione;
• il 25 dicembre, Natale;
• il 26 dicembre, SantoStefano;
• il 1° gennaio, Capodanno;
• il 6 gennaio, Epifania;
• il lunedì dopo Pasqua;
• il 25 aprile, anniversario della Liberazione;
• il 1° maggio, festa del Lavoro;
• il 2 giugno, festa nazionale della Repubblica;

• la festa del SantoPatrono.

Sospensione obbligatoria delle lezioni:

• 7 dicembre (ponte Immacolata Concezione);
• dal 24 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 (vacanze natalizie);
• dal 15 al 17 febbraio 2021 (carnevale e Mercoledì delle Ceneri);

• dal 1° aprile al 6 aprile 2021 (vacanze pasquali).

Fine attività didattica: sabato 5 giugno 2021.

 

SCUOLE DELL’INFANZIA
Inizio attività didattica: lunedì 14 settembre 2020.

Festività obbligatorie: come per le scuole del primo e del secondo ciclo.

Sospensione obbligatoria delle lezioni: come per le scuole del primo e del secondo ciclo. Fine attività didattica: mercoledì 30 giugno 2021.

 

Nell’ultimo triennio sono state introdotte nel calendario scolastico regionale “Le giornate dello sport”, iniziativa a contributo regionale che ha incontrato il gradimento degli Istituti scolastici del Veneto: si tratta di tre giornate successive alla chiusura delle scuole per le vacanze di carnevale e del Mercoledì delle Ceneri nel corso delle quali le scuole, statali e paritarie, di ogni ordine e grado possono programmare, nell’ambito della propria autonomia, eventi e iniziative finalizzate ad approfondire l’importanza dell’attività sportiva in termini educativi e di salute nonché a far conoscere agli studenti le discipline sportive presenti nel territorio, dando l’opportunità di praticarle anche negli ambienti scolastici.

Per le discipline all’aria aperta, inevitabilmente condizionate da fattori climatici, è prevista solitamente la possibilità di estensione anche in giorni diversi, ossia:

• per le discipline sportive all’aria aperta: anche in data successiva alle 3 giornate individuate nel provvedimento regionale e comunque fino al 15 maggio;

• per gli sport invernali in territorio montano: dalla riapertura delle scuole dopo le vacanze di Natale alla chiusura degli impianti sportivi.

Nel corso del 2020 le misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 hanno consentito di realizzare solo una minima parte dei progetti approvati: le attività riferite agli sport invernali, attuate dal 7 gennaio 2020 alla chiusura delle scuole, intervenuta dal 24/2/2020. Il Direttore della Direzione Formazione e Istruzione, con nota prot. 0196552 del 18/5/2020 ha disposto pertanto la proroga del termine per la realizzazione dei progetti riferiti a “Le giornate dello sport Anno Scolastico 2019/2020” al 15 maggio 2021, prevedendo la possibilità per le scuole beneficiarie di rivedere le modalità di realizzazione delle attività approvate qualora ciò si rendesse necessario in ragione delle misure di contenimento del contagio da Covid-19. Ciò premesso si propone pertanto di confermare anche per l’Anno Scolastico 2020/2021 l’iniziativa “Le giornate dello sport 2020/2021”, programmandone la realizzazione nei giorni 18, 19 e 20 febbraio 2021, con possibilità di estensione dal 7 gennaio 2021 alla chiusura degli impianti sportivi per gli sport invernali in territorio montano, e dal 22 febbraio 2021 al 15 maggio 2021 per le discipline sportive all’aria aperta. Nel corso dell’iniziativa potranno essere attuati i progetti programmati per l’Anno Scolastico 2019/2020 e non realizzati a causa della sospensione delle attività scolastiche decretata a fine febbraio 2020.

Facendo seguito a quanto stabilito dal D.Lgs. 13 aprile 2017, n. 60, è intenzione della Giunta regionale favorire la diffusione della cultura umanistica e del sapere artistico in particolare modo promuovendo, quali requisiti fondamentali del curricolo, lo studio, la conoscenza e la pratica delle arti musicali e coreutiche. A tal fine si propone a tutte le scuole di ogni ordine e grado, nell’ambito della propria autonomia, di dedicare il 4 marzo 2021, anniversario della nascita di Antonio Vivaldi, alla “Giornata della musica” durante la quale, in orario scolastico, proporre tematiche di approfondimento di conoscenza storico-critica della musica e laboratori di ascolto e pratica musicale e coreutica.

In attuazione della Legge 6 novembre 2012, n. 190, la Giunta regionale, con DGR n. 63 del 29 gennaio 2019, ha adottato il nuovo Piano triennale della Prevenzione della Corruzione 2019-2021 il quale prevede la promozione della “Giornata della legalità” nelle scuole all’interno del calendario scolastico regionale. Nell’obiettivo, quindi, di contribuire a diffondere una cultura della legalità, si propone a tutte le scuole di ogni ordine e grado, nell’ambito della propria autonomia e durante l’orario scolastico, di dedicare la giornata del 22 marzo 2021 all’approfondimento di tematiche legate all’educazione alla legalità.

Per l’intera delibera consultare il sito delle Regione Veneto alla pagina

https://www.regione.veneto.it/web/formazione-e-istruzione/calendario_scolastico

 

Chiusura edifici scolastici (per tutti gli ordini di scuola)

Giorno Motivo
 31.10.2018 Chiusure prefestive Delibere n.29 e 30 C.I.:  2/11/2018 – 24 e 31/12/2018 – 24 e 26/04/2019  (Il consiglio, all’ unanimità delibera di sospendere le lezioni il giorno 26/04/19, la giornata di f frequenza sarà recuperata il giorno 06/03/2019 (mercoledì delle ceneri)  e il 14/08/2019 .
Delibera CI
Delibera CI
Delibera CI
Delibera CI
Delibera CI
Delibera CI
Delibera CI
Delibera CI
Delibera CI